18 Settembre 2021

I Sette Re di Roma

Testo: Luigi Magni

Musiche: Nicola Piovani

Coreografie: Micha Van Hocke

Regia: Pietro Garinei

Scene: Uberto Bertacca

Costumi: Lucia Mirasola

Debutta a: Roma – Teatro Sistina
Il: 14/02/1989

Nel primo cast: Gigi Proietti, Gianni Bonagura, Elisabetta De Vito, Marina Lorenzi, Sonia De Micheli, Simona Patitucci, Alessandro Spadorcia, Giancarlo Balestra, Sergio Zecca, Elena Berera

i7re1

LA TRAMA

I sette re di Roma è una leggenda musicale in costume, scritta da Luigi Magni in due atti e venticinque quadri, che racconta le vicende della fondazione di Roma attraverso i suoi 7 Re: da Romolo a Tarquino il Superbo. In questo grande affresco storico, scorre la storia di Roma e dei suoi protagonisti, tutti magistralmente interpretati da un Gigi Proietti in stato di grazia capace di tenere la scena per oltre due ore e mezzo dando ad ognuno dei suoi personaggi simpatia, credibilità e fascino.
Naturalmente, com’è nella tradizione di Magni, non mancavano allusioni e riferimenti alla realtà contemporanea.
Al fianco di Proietti attore, che gioca magistralmente nell’interpretazione dei sette re e di altri personaggi della commedia, c’è il personaggio di Giano, l’attore Gianni Bonagura, che introduce e commenta gli avvenimenti e che spesso sembra avere il ruolo di regista dell’azione.
Ma il successo dello spettacolo era anche grazie al magnifico lavoro degli altri autori. Ad esempio Umberto Bertacca, che firmava le scene, che, costruite su due girevoli, furono capaci di strappare applausi a scena aperta come all’arrivo del carro del sole. O Lucia Mirisola,che ideò i costumi, coloratissimi e numerosissimi. O ancora Nicola Piovani che scrisse le musiche originali che accompagnavano tutto lo spettacolo alternando momenti di pura allegria a momenti più commoventi. O Micha Van Hocke, che, con il suo particolarissimo stile, ideò delle coreografie capaci di far muovere in maniera ammirevole la numerosissima compagnia che completava il cast.

123