18 Settembre 2021

Cenerentola

Musiche: Aldo Passarini

Coreografie: Daniela Gorella

Regia: Saverio Marconi

Debutta nel: 2004

Nel cast: Manuela Bernasconi, Cristina Fassio, Alice Massei, Mariolina Sala, Chiara Vecchi.

LA TRAMA

Nel lontano 1955, in un piccolissimo regno pacifico e felice, vivono con la loro mamma due sorelle: Anastasia e Genoveffa. Tutte le mattine alle dieci si svegliano, anche se… preferirebbero continuare a dormire! (La canzone del risveglio).
Con loro vive anche Cenerentola, la loro sorellastra, costretta a sbrigare da sola tutte le faccende della casa: lavare, stendere, stirare, cucinare… Un giorno arriva dal palazzo reale un invito alle tre figlie a partecipare al ballo di corte: il Principe vuole scegliere la propria futura sposa (Canzone dell’invito). La Matrigna promette a Cenerentola che, se finirà i suoi lavori e se si troverà un vestito adatto, potrà venire con loro alla festa (Io sono Cenerentola), e insegna ad Anastasia e Genoveffa come dovranno comportarsi col Principe, illustrando anche i passi del ballo di corte, a loro completamente sconosciuto (Ma il ballo di corte no). Cenerentola è indaffaratissima nell’aiutare le sorelle a vestirsi e acconciarsi (Sono proprio stufa), ma riesce a finire tutti i lavori in tempo, e mentre sorellastre e matrigna perdono tempo a immaginare la bellezza della festa (E’ bello andare al ballo), si presenta a loro con un vestito confezionato per l’occasione. Anastasia e Genoveffa però, saputo che Cenerentola ha abbellito il vestito con perle e merletti prese in un loro vecchio baule, gliele strappano, rovinando il vestito e impedendole così definitivamente di andare al ballo.
Cenerentola rimane sola con i suoi sogni irrealizzabili (Sognar), ma ecco che appare Clementina: lei è la sua madrina, la fata a cui i suoi genitori l’avevano affidata prima di morire. Per evitare che la grande tristezza della ragazza diventi cattiveria, la madrina le dona un meraviglioso vestito ed esaudisce il suo desiderio di andare al ballo, con la raccomandazione di tornare prima di mezzanotte (La canzone della magia).
Durante la festa, la Matrigna presenta le due figlie al Principe (So…), il quale si dimostrerà interessato solo a Cenerentola (Canzone d’amore). La ragazza però non vuole rivelare la propria identità e, proprio quando il Principe le chiede di sposarlo, i dodici rintocchi della mezzanotte la costringono a fuggire, lasciando dietro di sé solo una scarpina.
Il Principe è disperato e crede di averla perduta per sempre (O bella sconosciuta). Tornate a casa, sorellastre e matrigna apprendono alla radio che il Principe sta passando di casa in casa per trovare l’amata, promettendo di sposare chi riuscirà a calzare la scarpina. Per impedire che venga sottoposta alla prova, Cenerentola viene rinchiusa in cantina (Presto svelte il principe ha suonato). Dopo aver provato senza risultati la scarpina ad Anastasia e Genoveffa, il Principe, avvertito dalla madrina travestita da lattaia, fa liberare Cenerentola che appare indossando il vestito della festa, calza la scarpina mancante, e si appresta a diventare Principessa.
Perdonate sorellastre e matrigna, Cenerentola e il Principe partono per un meraviglioso viaggio in mare e… vissero tutti felici e contenti! (Finale).

 

TRACKLIST

La canzone del risveglio
(Anastasia e Genoveffa)

Canzone dell’invito
(Matrigna e sorellastre)

Io sono Cenerentola
(Cenerentola)

Ma il ballo di corte no
(Matrigna e sorellastre)

E’ bello andare al ballo
(Matrigna e sorellastre)

Sognar
(Cenerentola)

La canzone della magia
(Clementina e Cenerentola)

Canzone d’amore
(Cenerentola e Principe)

O bella sconosciuta
(Principe)

Presto svelte il principe ha suonato
(Matrigna e sorellastre)

Finale
(Tutta la compagnia)

123