?> Concertone del primo Maggio: gli Skunk Anansie e la dedica a Giulio Regeni - Musicalstore
6 Febbraio 2023

Concertone del primo Maggio: gli Skunk Anansie e la dedica a Giulio Regeni

Si parla di circa 800 mila persone che ieri hanno affollato piazza San Giovanni, a Roma, per il tradizionale Concertone del primo Maggio. Prima di dare spazio alla musica, con la prima band in programma, la Bandabardò, il conduttore Luca Barbarossa ha dedicato questo primo Maggio a Giulio Regeni: “C’era un ragazzo di 28 anni che come noi amava la vita e la libertà, si era laureato alla Cambridge University e aveva scelto l’Egitto per fare il ricercatore, C’era un ragazzo che vive in ognuno di noi per chiedere giustizia e verità”.

Tra gli artisti che si sono alternati sul palco durante la maratona di otto ore di musica: Max Gazzè, Eugenio Bennato, Enzo Avitabile, Bugo, Gianluca Grignani, Rezophonic, i Modena City Ramblers, Marlene Kuntz, Fabrizio Moro, Tiromancino, Peppe Barra e molti altri.

Tra le star internazionali, l’attesissima Skin con gli Skunk Anansie che hanno infiammato il palco in un’esibizione di altissimo rock durata quasi mezz’ora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


123