11 Maggio 2021

Mauro Bolognini – Biografia

Data e luogo di nascita: 28 Giugno 1922, Pistoia.

Iniziò la sua esperienza come autore tardo-neorealista girando Gli innamorati (1955) e Giovani mariti (1957).
L’incontro con Pasolini ridefinì i parametri della sua arte che trovano espressione in La notte brava (1959), Il bell’Antonio (1960), La giornata balorda (1960).

Lavorò molto sulla trasposizione di opere letterarie con risultati alterni sfiorando spesso il calligrafismo come in Senilità (1962), Agostino, (1962) Bubù (1971) Per le antiche scale (1975), L’eredità Ferramonti (1976). Con Metello (1971), dal romanzo di Vasco Pratolini, raggiunse un buon equilibrio narrativo ed espresse la sua opera migliore.

Claudia Cardinale e Marcello Mastroianni in Il bell’antonio ( 1960 )

Tra gli altri suoi film si ricordano:
Imputazione di omicidio per uno studente (1972), Fatti di gente per bene (1974), Libera, amore mio!(1973), La storia vera della Signora dalle camelie (1981), La Venexiana (1986), Mosca addio (1987) e La villa del venerdì (1991).
Negli anni Novanta si è dedicato alla regia di opere liriche.

FILMOGRAFIA
– Ci troviamo in galleria (1953)
– I cavalieri della regina (1954)
– La vena d’oro (1955)
– Gli innamorati (1955)
– Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo (1956)
– Marisa la civetta (1957)
– Giovani mariti (1958)
– Arrangiatevi! (1959)
– La notte brava (1959)
– Il bell’Antonio (1960)
– La giornata balorda (1961)
– La viaccia (1961)
– Agostino (1962)
– Senilità (1962)
– La corruzione (1963)
– La mia signora (1964) – episodi “I miei cari” e “Luciana”
– La donna è una cosa meravigliosa (1964) – episodi “Una donna dolce, dolce” e “La balena bianca”
– Le bambole (1965) – episodio “Monsignor Cupido”
– I tre volti (1965) – episodio “Gli amanti celebri”
– Le fate (1966) – episodio “Fata Elena”
– Madamigella di Maupin (1966)
– Le streghe (1967) – episodio “Senso civico”
– L’amore attraverso i secoli (Le plus vieux métier du monde) (1967) – episodio “Notti romane”
– Arabella (1967)
– Capriccio all’italiana (1968) – episodi “Perché?” e “La gelosa”
– L’assoluto naturale (1969)
– Un bellissimo novembre (1969)
– Metello (1970)
– Bubù (1971)
– Imputazione di omicidio per uno studente (1972)
– Libera, amore mio! (1973)
– Fatti di gente perbene (1974)
– Per le antiche scale (1975)
– L’eredità Ferramonti (1976)
– Gran bollito (1977)
– Dove vai in vacanza? (1978) – episodio “Sarò tutta per te”
– La storia vera della signora delle camelie (1981)
– La venexiana (1986)
– Imago urbis (1987) – documentario collettivo
– Mosca addio (1987)
– Gli indifferenti (1988, miniserie televisiva)
– 12 registi per 12 città (1989) – episodio “Palermo”
– La villa del venerdì (1991)
– La famiglia Ricordi (1995) – film per la TV

www.centromaurobolognini.it

123