Biografie Audizioni Contatti
  TOSCA    
 

Tiziana Tosca Donati nasce a Roma.
Eredita la passione del canto dal padre. Dopo aver giocato, come pallavolista agonista in serie B, approda alla musica dodici anni fa, quando in un noto piano bar romano viene notata da Renzo Arbore.
Esce quindi il suo primo album dal titolo "Tosca" e, con il brano "Cosa farà Dio di me", partecipa al Festival di Sanremo 1992 nella categoria giovani. Inizia per lei un periodo di intenso lavoro diviso tra concerti e collaborazioni con i più grandi cantautori italiani, tra i quali Lucio Dalla con il quale duetta nel brano "Rispondimi" e partecipa alla sua tournée nel 1994 in qualità di "guest".E Nel frattempo Tosca incide il suo secondo album dal titolo "Attrice". Dal 1994 al 1996 proseguono le collaborazioni eccellenti: al suo fianco nomi come Riccardo Cocciante (duetto nel brano "L'amore esiste ancora"), Renato Zero ("Inventi") fino ad arrivare a Ron con il quale vince il Festival di Sanremo 1996 con la canzone "Vorrei incontrarti fra cent'anni". Dopo Sanremo esce un disco raccolta dell'artista dal titolo "L'altra Tosca", contenente tutti i duetti più importanti. Nell'ottobre 1996 Tosca è protagonista dello spettacolo "Il carro fantastico" al Teatro alla Scala di Milano, dove canta, recita e balla con gli allievi della scuola di Danza. Dal Natale del 1996 partecipa a concerti di musica sacra nelle più importanti chiese italiane cantando i testi sacri latini musicati dall'arpista Vincenzo Zitello e dal pianista compositore Stefano Melone. Inizia quindi una collaborazione con il Vaticano partecipando ad alcune trasmissioni televisive in mondovisione per il Giubileo. Sempre nel 1996 interpreta la title-track del film "Jane Eyre" diretto da Franco Zeffirelli. Nel 1997 partecipa a Sanremo con la canzone "Nel respiro più grande" scritta da Susanna Tamaro e musicata da Ron. Nella primavera del 1997 esce il suo quarto album, "Incontri e passaggi", dove interpreta canzoni scritte per lei da alcuni dei più grandi autori del panorama musicale come il maestro Ennio Morricone, Chico Buarque de Hollanda, Ivano Fossati ed altri. Sempre nel 1997 vince il Premio Tenco come miglior interprete. Tosca non si ferma solo alla musica: amplia il suo raggio d'azione doppiando il cartone animato "Anastasia" e recitando, cantando e ballando nel ruolo di Milly nel musical "Sette spose per sette fratelli", campione d'incassi. Per l'anno giubilare viene scelta dal Vaticano per interpretare "Mater Iubilaei", inno mariano del Giubileo, scritto da Stefano Melone e Piero Schiavazzi. Esegue per la prima volta la neonata preghiera nella grotta di Lourdes di fronte a migliaia di persone nel maggio 1999. Per tutto il 2000 Tosca, insieme ad alcuni grandi musicisti (V. Zitello, S. Melone, R. Tesi) ha portato nelle più grandi chiese e cattedrali italiane e straniere un concerto di arie sacre inedite. A Pasqua del 2000 è uscito, in allegato al settimanale Famiglia Cristiana, un cd contenente le suddette arie sacre. Il concerto "Musica Caeli" - questo il nome del progetto Arie Sacre - è stato eseguito lo scorso settembre in Gerusalemme, nella sala "Notre Dame", di fronte alle massime autorità di varie confessioni religiose.
Nel 2001 interpreta Mariannina Giuliano nel musical di Dino Scuderi Salvatore Giuliano accanto a Giampiero Ingrassia nei panni del bandito siciliano. Nel 2005, per la regia di Massimo Venturiello interpreta uno spettacolo di Teatro Canzone dal titolo Romana omaggio a Gabriella Ferri che la porterà nei più importanti teatri italiani e stranieri Nel 2007, il ritorno al Festival di Sanremo, con Il terzo fuochista. In questa edizione si classifica settima con una canzone dedicata anche all'antica e nobile arte della pirotecnica e duetta con il suo compagno nella vita, Massimo Venturiello.
Tra il 2008 ed il 2009 ha portato in giro per l'Italia la versione teatrale de La strada di Federico Fellini per la regia di Massimo Venturiello che ha debuttato ad Asti il 4 luglio 2008.
Nel luglio 2009 ha debuttato al Festiva di Borgio Verezzi lo spettacolo di teatro-canzone Musicanti - Sonata a Cosimina di e con Massimo Venturiello, che apre la stagione 2009/2010 del Teatro Eliseo di Roma.


PER CONTATTI:

www.tizianatoscadonati.it

 


Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati ©