Biografie Audizioni Contatti
  CINZIA RICCIARDI    
 

Nasce a Torino dove studia danza classica e repertorio seguita da maestri di fama internazionale: Margarita Trayanova Giulio Cantello, Carola Zsilay Zingarelli, Eva Maksay e Joso Borgic della Scala di Milano.
Contemporaneamente le è assegnata una borsa di studio che le dà l’opportunità di apprendere e migliorare gli altri stili di danza: jazz, contemporaneo, flamenco, danza spagnola, carattere e afro.
Lavora come ballerina solista al Teatro Massimo di Palermo e al Bellini di Catania sotto la Direzione artistica di Vittorio Biagi il quale le offre la possibilità di interpretare il ruolo di Giulietta accanto a Raffaele Paganini e "Après midi d’un faune", con Cirill Atanasoff ed è proprio al Teatro Massimo di Palermo che interpreta una coreografia di Maurice Béjart "A porte chiuse".
Interviene al Festival dei Due Mondi di Spoleto nell’opera "Il Goya" di G. Menotti.
Balla per diverse Compagnie italiane tra le più importanti: Danza e Prospettiva, Nuovo Balletto di Roma e Teatro Koros di Massimo Moricone dove danza coreografie di Robert North, Janet Smith, Gianfranco Paoluzzi, Massimo Moricone, Luciano Cannito, Walter Zappolini, Franca Bartolomei e Vittorio Biagi.
Con le coreografie di quest’ultimo, per la Compagnia Euroballetto, prende parte ad una tournée internazionale come prima ballerina, toccando città come Barcellona, Mosca, Tunisi e San Pietroburgo.
E’ presente in alcune trasmissioni televisive: "Cinema che follia" regia di A. Falqui, condotta da Christian De Sica e Maurizio Micheli, "Europa Europa" condotto da Fabrizio Frizzi ed Elisabetta Gardini (ballerina solista), due edizioni de "La Corrida" 93/97 condotta da Corrado, "Gelato al limone" condotto da Massimiliano Pani e Benedicta Boccoli (attrazione –vedette), "Biciclette e raggi di luna siciliani" presentata da Milly Carlucci (prima ballerina ospite) e "Sotto le Stelle" condotto da Daniela Poggi e Sammy Barbot (prima ballerina ospite) in cui è anche stata assistente alle coreografie di Vittorio Biagi
Scelta dal regista Mauro Bolognini è prima ballerina nel film televisivo "Famiglia Ricordi".
Inoltre è premiata in tre concorsi di danza: l’Associazione Nazionale per il Balletto le consegna il primo premio "Maria Taglioni" al Teatro Nuovo di Torino.
Si classifica come unica finalista italiana al Concorso Internazionale Francese della Danza di Arcachon.
Le è assegnato un Premio Speciale per la migliore interpretazione al Concorso di Coreografia "Città di Genzano".
Arricchisce la sua esperienza teatrale e musicale prendendo parte a quattro musical durante i quali studia canto e recitazione, due sono coreografati da Luciano Cannito: "Un americano a Parigi" e "La bella e la bestia" (dove ha recitato nel ruolo di Violette) e due per la Compagnia della Rancia "Sette spose per sette fratelli" (nel ruolo della sposa Lisa) con la regia di Saverio Marconi e le coreografie di Fabrizio Angelini, "Dance!" (Kitty) con la regia di Saverio Marconi e le coreografie di Mauro Bigonzetti-Anna Larghi e in ognuno di questi balla, canta e recita.

 


Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati ©