Audizioni
Biglietti
Newsletter


ARMANDO PUGLIESE (REGISTA)


E' nato a Napoli nel 1947.Debutta in teatro nel 1965, dirigendo "UN BERRETTO A SONAGLI" per un gruppo universitario.



Quindi, l'anno successivo fonda il "Teatro studio 66", con cui mette in scena, tra l'altro, "La cantatrice calva" di Eugene Jonesco e "La Ballata del Grande Macabro" di Michel de Ghelderode.
Dal 1968 al '70, frequenta a Roma l'Accademia d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico".
Dal 1970 al 1980,mette in scena, per conto della cooperativa "Teatro Libero" di Roma alcuni lavori di grande successo, fra cui: "Iwona principessa di Borgogna" di Witold Gombrowicz, "Il Barone rampante" di Italo Calvino, "Masaniello" spettacolo di grande effetto popolare scritto dallo stesso Pugliese con Elvio Porta, "Risorgimento" di Roberto Lerici.
Ha, inoltre, lavorato per gli Stabili di Roma, Genova e Catania, e per altre compagnie private.
Nel 1981 inizia l'avventura artistica con la cooperativa "Teatro Sud" di Mola di Bari, per cui si sta concretizzando il progetto di creazione di ua struttura multimediale dalla "Gaslini", un olificio abbandonato.
Con la cooperativa, Pugliese, ha messo in scena, fra l'altro,"Indiani" di Artur Kopit, "Eva Peron" di Copi, "Aladino" di Cerlone, "Fiaboplast" di Serio, il "Miles di Plauto" di Pasculli e "La guerra dei topi e delle rane"
di Michele Saponaro.
Nel 1986 mette in scena per la cooperativa Teatro Alfa di Catania , "LA FANCIULLA CHE CAMPAVA DI VENTO", un Musical di Tony Cucchiara. Con Tony metterà in scena, nel 1990. un altro musical: "DON CHISCIOTTO DI GIRGENTI", raccogliendo un altro grandissimo successo.
Negli ultimi due anni, Pugliese ha diretto "Come tu mi vuoi", "Serata Viviani", "Venga a prendere il caffè con noi", "Il gioco delle parti" e "Molto rumore per nulla".


PER CONTATTI:

www.musicalstore.it

 
 


Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.