Biografie Audizioni Contatti
  MARIA PAIATO    
 

Maria Paiato (Stienta, 1961) è un'attrice teatrale e attrice cinematografica italiana.
La sua intensa attività teatrale la porta a collaborare con importanti registi come Luca Ronconi, Mauro Bolognini, Giancarlo Sepe, Maurizio Scaparro, Antonio Calenda, Nanni Loy, Roberto Guicciardini, Giampiero Cicciò, Valerio Binasco.
Si diploma all’Istituto Tecnico per Ragionieri a Ferrara, e avrebbe lavorato come ragioniera per tutta la vita se non avesse provato una profonda avversione per tutto ciò che è "ufficio", e se il caso non l’avesse portata sul palcoscenico del teatro dialettale prima e all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica S. D’Amico poi.
In Accademia studia con: Salveti, Fabbri, Penelli, Ronconi, Ferrero, Trionfo, Corti, Moschin, Camilleri.
Si diploma nell’84 con il saggio spettacolo "il risveglio di primavera" di F. Wedikind, per la regia di L. Salveti. Per il teatro, tra gli altri, ha lavorato con R. Guicciardini ne "La Commedia Cortigiana" di P. Aretino; con N. Loy ne "L’ultimo degli amanti focosi" di N. Simon, con E. Coltorti ne "La dodicesima notte" di W. Shakespeare, con A. Calenda ne "La tana" di A. Bassetti, con M. Scaparro in "Fatto di cronaca" di Viviani, con M. Bolognini in "Sogno di una notte di mezza estate", con Sepe in "Un marito ideale" di O. Wilde, con Saverio Marconi ne "Le Notti di Cabiria" e ne "Il Re Muore" di E. Jonesco e ne "Il tacchino" di Feydeau.
Per il cinema ha lavorato con G. Battiato in "Diario di uno stupratore", con D. Camerini in "Nottataccia", con G. Albano ne "La luna rubata", con P. Reggiani ne "L’estate di mio fratello", con Corbucci in "Night Club".
Al cinema è stata diretta, tra gli altri, da Francesca Archibugi (Lezioni di volo, 2007) e Marco Martani (Cemento armato, 2007). Ottobre 2009 interpreta il ruolo di magistrato nel film della Comencini " Lo spazio bianco". DIcembre 2009 interpreta Ida Rosselli nel film di Luca Guadagnino " Io sono l'amore" al fianco di Tilda Swinton
Ha vinto numerosi premi come migliore attrice italiana, tra cui il Premio Borgio Verezzi (1994), il Premio Flaiano (2001), il Premio Olimpici del Teatro (2004), la Maschera d'oro (2005), e due Premi Ubu (2005 e 2006). Il 14 settembre 2007 le viene assegnato il Premio Olimpici del Teatro per il monologo Un cuore semplice nella categoria "One woman show". 12 ottobre 2009 Le viene assegnato il Premio " Eleonora Duse 2009 " per essersi particolarmente distinta nella stagione 2008 / 2009.

TEATRO

Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare regia Mauro Bolognini (1994)
La Maria Zanella di Sergio Pierattini, regia Maurizio Panici (2001)
La spiaggia di Luca De Bei, regia Maurizio Panici (2001)
Senso di Luca De Bei, regia Giampiero Cicciò (2002)
Cara Professoressa di Ljudmila Razumovskaja, regia Valerio Binasco (2003)
Natura morta in un fosso di Fausto Paradivino, regia F. Paravidino (2004)
Le Troiane di Euripide, regia Piero Maccarinelli (2005)
Il silenzio dei comunisti di Vittorio Foa, Miriam Mafai, Alfredo Reichlin, regia di Luca Ronconi (2006)
Non ho imparato nulla, tratto da "Scottature" di Dolores Prato, regia Maria Paiato, Produzione Esplor/Azioni (2005)
Un cuore semplice dal romanzo di Gustave Flaubert, regia di Luca De Bei (2007)
Ritter, Dene, Voss di Thomas Bernhard, regia di Piero Maccarinelli (2007)
Non ho imparato nulla Produzione Esplor/Azioni (2005)
L'intervista di Natalia Ginzburg, regia di Valerio Binasco (2009)
Quattro atti profani di Antonio Tarantino, regia di Valter Malosti
Erodiade di Giovanni Testori, regia di PierPaolo Sepe (2009)

 


Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati ©