Biografie Audizioni Contatti
  GIO DI TONNO    
 

La sua personalità musicale si formerà ben presto, tanto da permettergli di mettersi in luce a Sanremo Giovani al quale partecipa nel 1993 con la canzone La voce degli ubriachi che gli consente l'accesso al Festival di Sanremo del 1994 dove porta il brano Senti uomo, che entra in finale classificandosi decimo. Qui è notato da numerosi discografici ma nasce un ottimo feeling con Franco Bixio della Cinevox Record di Roma. Ha inizio così il suo viaggio nella musica che lo porterà a partecipare anche al Festival del 1995 con Padre e padrone, che pur non raggiungendo la finale riscuote consensi di ascoltatori e critica.
A ciò farà seguito il suo primo cd omonimo che avrà un ottimo riscontro da parte della critica. Tra il 1995 ed il 1997 saranno numerose le apparizioni in programmi televisivi come Maurizio Costanzo Show, Domenica in, In famiglia, Tappeto volante, e altri.
Molte sono le tournée che lo hanno visto impegnato in Italia ed all'estero anche con grossi nomi della musica leggera. Oltre a ciò non va dimenticata la sua vita musicale parallela che lo vede ancora impegnato nella musica classica e soprattutto come direttore artistico del primo Laboratorio per cantautori, struttura unica in Italia nata per soddisfare chi si avvicina al mondo della musica leggera, coadiuvato da un corpo docente altamente qualificato; tra gli altri Franco Fasano, Max Gazzè, Franco Bixio e Matteo Di Franco.
Dal marzo 2002 interpreta per tre anni, con oltre 500 repliche, Quasimodo nella versione italiana del musical di Riccardo Cocciante Notre Dame de Paris. Nel 2004 incide con Fabio Concato ed Eugenio Finardi il singolo “Les nuites d'Afrique” inserito all'interno dell'omonima compilation, finalizzata a scopi benefici.
Nel 2005 interpreta due canzoni nel cd della versione italiana della colonna sonora del cartone Disney Chicken Little - Amici per le penne.
Il 25 marzo 2006 apre il concerto della regina del soul Dionne Warwick, all'Auditorium Maxlive di Vicenza.
Nel novembre 2006 debutta come protagonista nella versione Italiana del musical Jekyll & Hyde prodotto dal Teatro Stabile D'Abruzzo e da Teatromusica Mamo'. La tournée di J&H termina a Milano il 30 marzo 2008.
Nel settembre 2007 esce il singolo cantato con Lola Ponce Come stai?.
Il 2 marzo 2008 vince il Festival di Sanremo in coppia con Lola Ponce cantando la canzone Colpo di fulmine, scritta da Gianna Nannini.
L'11 luglio dello stesso anno esce il suo nuovo cd Santafe', dedicato al suo quartiere natale. Il cd prodotto da Maurizio Raimo per la Raimoon Ed. Musicali e distribuito Edel Italia,contiene 12 brani tra cui Colpo di fulmine e Come stai cantati in coppia con Lola Ponce. Nella canzone Le cose che ho, che vanta la collaborazione di Giancarlo Giannini, al termine del cantato quest'ultimo recita una poesia.
Nel 2008 Giò Di Tonno gira l'Italia con il "Santafè Live Tour", alternandolo al "Perdutamente noi Live Tour" con Lola Ponce.
Al termine delle dirette su Radiodue dell'edizione 2009 del Festival di Sanremo conduce il programma 'Buonanotte ai suonatori'.
Nel 2009 la sua carriera prosegue anche con il suo "Santafè Tour" e con il musical-opera Oscuro e La strega, spettacolo ispirato alla fiaba di Marina Rossi e con le musiche di Giorgio Bernabò.
Da gennaio 2010 inizia le prove per il musical I promessi sposi - Opera moderna scritto e diretto da Michele Guardì con le musiche di Pippo Flora, in cui interpreta il ruolo di Don Rodrigo. Lo spettacolo ha debuttato il 18 giugno allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano.


PER CONTATTI:

www.gioditonno.com

 


Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati ©