Biografie Audizioni Contatti
  MAL    
 

Paul Bradley Couling nasce il 27 febbraio a Llanfrechfa, nel Galles (UK).
Canta per la prima volta al matrimonio della sorella di uno dei componenti della band; dopo l'evento i Meteors gli propongono di unirsi a loro e il ragazzo comincia la sua lunga gavetta di cantante. Grazie alla discreta fama creatasi attorno, viene contattato dagli Spirits, un combo di professionisti a cui il nostro dice subito di si, lasciando persino il lavoro. Le serate in Inghilterra si susseguono: il nuovo moniker infatti recita "Mal Ryder & The Spirits". Nel '65, gli Spirits si sciolgono. Mal ritorna a lavorare col padre, finché un giorno viene nuovamente contattato da un'altra band: sono i Primitives, con cui dà il via a un ottimo sodalizio, incide un singolo e parte per l'Europa. Una sera, in un club di Soho, vengono notati da Alberigo Crocetta (proprietario del tempio del Beat nostrano per eccellenza, il Piper) il quale, scortato da Boncompagni, li ingaggia per una lunga serie di spettacoli estivi al Piper di Viareggio e di Roma.
Al debutto a Viareggio, è puro delirio.
Cantagiro, concerti, altri 45. Finché Mal opta per la carriera solista e approda alla RCA. Il successo continua: partecipazioni televisive, articoli, e soprattutto una serie di incredibili canzoni ("Bambolina", "Betty Blu", " Tu Sei Bella Come Sei" - Sanremo '69, con gli Showmen, etc).
Estate '69, il tormentone è "Pensiero D'Amore", centinaia di migliaia di copie vendute, premi importanti e, soprattutto, esordio di Mal sul grande schermo. Nei due anni successivi il nostro gira 4 film di incredibile successo: "Pensiero D'Amore", "Lacrime D'Amore" (sequel del primo, entrambi con Silvia Dionisio), "Avventura A Montecarlo - Terzo Canale" e "Amore Formula Due". Alla carriera cinematografica si accompagnano diversi fotoromanzi. Nel '72, complice l'ondata cantautorale, l'astro di Mal si eclissa.
Nel '75 riallaccia il sodalizio con Crocetta, il quale gli propone di incidere una nuova versione di "Parlami D'Amore Mariù" (già interpretato da Vittorio De Sica ne "Gli Uomini, Che Mascalzoni!"), che scala nuovamente le charts.
Il '77 segna il ritorno definitivo al successo con l'indimenticabile "Furia", la quale dà il via a una fortunata carriera di interprete di sigle per bambini, che in un certo senso purtroppo lo relega per anni in un ruolo che ne sminuisce le doti canore. Appare in televisione ne "Il Dirigibile", in coppia con Maria Giovanna Elmi. Nel '79 rappresenta l'Italia al Festival Internazionale di Tokyo, assicurandosi il primo premio come migliore interprete. Dopodché firma per la Baby Records, per cui tornerà a incidere qualcosa di più "canonico": un album in lingua inglese, "Silhouette", col nome di Paul Bradley, ed un esperimento dance, "Cooperation".
Nel 1982 partecipa al Festival di Sanremo con "Sei La Mia Donna", spolverando il vecchio nome d'arte.
Nell'84 in seguito alla chiusura della Baby Records, Mal ritorna in tour. Gli anni '80 lo vedono impegnato su più fronti, pur mantenendo un basso profilo: un nuovo contratto, l'inizio di una carriera teatrale:
(interpreta Papa Anonymous nel musical omonimo, esperienza breve e densa di soddisfazioni), e diverse apparizioni televisive (tra cui "Una Rotonda Sul Mare").
Nello scorso decennio, il nostro diventa papà ma non accenna a fermarsi: i soliti concerti, altre incisioni e, soprattutto, di nuovo teatro: (questa volta nell'edizione italiana di "Grease" con Cuccarini/Ingrassia,ove ricopre il ruolo di Teen Angel, che sullo schermo fu di Frankie Avalon) e televisione: ("L'Ultimo Valzer", "La Sai L'Ultima", "Viva Napoli", "I Ragazzi Irresistibili").

Stefania T. D'Alterio

Filmografia :
"Pensiero D'Amore" ('69)
"Lacrime D'Amore" ('70)
"Terzo Canale - Avventura A Montecarlo" ('70)
"Amore Formula 2" ('71).


PER CONTATTI:

www.mal.it

 


Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati ©