Biografie Audizioni Contatti
  ANTONELLA ELIA    
 

Nata a Torino il 1/11/1963. Ha iniziato la sua carriera artistica lavorando come modella.
Nel’89 ottiene il suo primo ruolo come attrice ne ‘I promessi sposi’, dove interpreta la parte di Matilde, amica adolescente della Monaca di Monza. Contemporaneamente frequenta a Torino la scuola di recitazione ‘Ernesto Cortese’.
Nell’Ottobre del 1988 prende parte a tre spettacoli presso il Teatro della Tosse di Genova:
- "I castelli di Barbablù",
- "Sette stanze gotiche" di T. Conte
-"Però peccato che era una gran puttana" per la regia di A. Trionfo.
Nell’Agosto del 1989 ottiene la parte di protagonista nel film di G. Fabris "Parco Valentino".
Nel Febbraio 1990 per lei ancora un film da protagonista: "Trovare la donna media" per la regia di M. Pepe.
L’incontro con il grande pubblico televisivo avviene nella primavera del 1990, al fianco di Corrado nella ‘Corrida’.
Con la sua spontaneità fa presa sul pubblico e Corrado la conferma anche nelle seguenti edizioni, dal 1991 al 1993, della sua trasmissione.
Nell’estate del 1991 cura i collegamenti esterni di "Cos’è cos’è", gioco a premi condotto da Jocelyn.
Nel Settembre 1991 Boncompagni la sceglie per il cast di "Non è la Rai".
Nel 1992 conduce al fianco di Corrado e F. Frizzi il "Gran Premio Internazionale della TV".
Nell’estate del 1992 è al fianco di L. Barbareschi in "Questo è amore". Lavora poi al fianco di M. Bongiorno nelle varie edizioni della "Ruota della Fortuna" e affianca R. Vianello in "Pressing".
Nell’Ottobre del 1996 ritornerà in teatro
al fianco di G. Nazzaro e A. de la Roche, nel MUSICAL "La bella e la bestia".
Nel 1996 lavora nella fiction di "Caro Maestro" con M. Columbro.
Nella stagione televisiva 1996/97 presenta con D. Cassini "Dritti al cuore" su TMC2.
Sempre nel 1997 presente al fianco di C. Bisio "Facciamo Cabaret" su Italia 1.
Nel Novembre 1997 è testimonial della pubblicità "Balocco".
Nel 1998 ritorna in teatro per il MUSICAL "Chorus Line". Nel 1999 è la presentatrice del programma "Tempi duri" e di "Happy Channel".
Nel 2000 gira per un tour teatrale intitolato "Café Chàntal".
Nel 2002 è di nuovo su Canale 5 assieme a Mike Bongiorno per condurre il varietà dedicato agli animali: "Qua la zampa". Nello stesso anno pertecipa anche al carnevale di Venezia eseguendo lo spettacolo deil volo dell'angelo
Dopo due anni di assenza dalla TV, nel 2004 partecipa al reality show "L'isola dei famosi", dove risulta la vincitrice morale. L'anno dopo sarà opinionista nell'edizione 2005. Nel frattempo ha recitato in alcuni spettacoli teatrali e, dal 2002 al 2004, ha studiato da attrice negli Stati Uniti alla Beverly Hills Palyhouse di Los Angeles per due anni nel corso di Milton Katselas , prendendo parte come figurante ad alcuni film americani. Tornata in Italia, nel 2004 ricomincia a frequentare i salotti televisivi, tra cui quello di Buona Domenica. Torna alla co-conduzione solo nel 2006, quando presenta "Il Derby del cuore", e nello stesso anno è inviata del programma di attualità di Raiuno "La vita in diretta" e partecipa alla trasmissione d'informazione ed attualità politica "Alice e le altre", farà ritorno in TV tre anni dopo, nel 2009 prendendo parte al programma di approfondimento musicale "X-Factor - il Processo", nel quale verrà riconfermata anche per il 2010. A gennaio 2011 è tornata su Canale 5 per la conduzione dello spettacolo del sabato sera, La Corrida, insieme a Flavio Insinna.
Dal 2004 ha ricominciato anche a calcare le scene teatrali e nell'autunno del 2005 ha posato per il calendario Woman for Planet 2006, realizzato dal fotografo Enrico Ricciardi e venduto in allegato alla rivista lifestyle GOO!, parte del cui ricavato è stato devoluto all'associazione ambientalista forPlanet per la tutela delle foreste della Bolivia.[2].
Negli ultimi anni si dedica più assiduamente al teatro rispetto alla televisione: nel 2006 e nel 2007 recita in "Bello di papà" di e con Vincenzo Salemme, nel 2008 in "Il Re di New York" con Biagio Izzo con la regia di Claudio Insegno e nel 2009 in "24 Dicembre" di Bruno Tabacchini e Ciro Villano con Mario Brancaccio, nel 2010 con Sergio Solli e Mario Brancaccio che curerà anche la regia, rasa la protagonista di una rivisitazione della commedia di Eduardo Scarpetta "'Na Santarella" e interpreterà "La Venexiana" con la regia di Giacomo Zito.
Antonella Elia è molto attenta ai temi sociali spesso a fianco dei Radicali italiani per ogni battaglia, nel 2005 scrive articoli di tematica sociale per il mensile "LOOK magazine" e riesce ad intervistare un condannato a morte nel carcere statunitense di massima sicurezza San Quintino. Resta "storica" la sua contestazione contro le pellicce messe in palio da uno sponsor nella trasmissione La ruota della fortuna, suscitando, per questa piazzata, le ire di Mike Bongiorno.
A partire dal 2010, conduce il Day-time del programma A tutto reality: L'isola in onda su K2
Antonella Elia è una grande esperta di yoga e subacquea che pratica regolarmente da moltissimi anni.
Da Gennaio 2011 ritorna in televisione in prima serata ogni sabato sera su Canale 5 a fianco a Flavio Insinna a La Corrida, trasmissione che la lanciò nel mondo dello spettacolo.


PER CONTATTI:

www.antonellaelia.com

 


Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati ©