Biografie Audizioni Contatti


 


Giulietta Masina
BIOGRAFIA

Attrice. Nata a San Giorgio di Piano, Bologna, nel 1921.
Trasferitasi a Roma giovanissima, dopo aver frequentato l'Università, si lanciò nel mondo dello spettacolo battendo molte strade:
come cantante, ballerina, attrice di teatro, violinista.
Ma si affermò grazie alla radio, protagonista nel 1942 della trasmissione
Cico e Pallina,curata, fra gli altri, da Federico Fellini.


L'anno successivo la Masina e Fellini si sposarono.
Il primo ruolo importante nel cinema, l'attrice lo ottenne nel 1948 in
Senza pietà, del regista Alberto Lattuada,
ma a darle la notorietà internazionale fu il sodalizio, anche artistico, con Fellini.
Gli altri grandi incontri con Fellini furono:
Le notti di Cabiria (1957), nel ruolo della prostituta protagonista, altra anima candida ma volitiva, Giulietta degli spiriti (1965) e Ginger e Fred (1985), film con cui, dopo un periodo di appannamento, tornò a conquistare l'interesse della critica e le simpatie del pubblico.

 

 

La Masina fu presente fin dal primo film del marito, Luci del varietà (1951), codiretto con Lattuada, e poi anche ne Lo sceicco bianco (1952), e ne La strada (1954) dove,
finalmente protagonista,
si impose nel ruolo della candida e ingenua Gelsomina.


Lontano da Fellini vanno citati Fortunella (1958) di Eduardo De Filippo, in versione brillante accanto a Sordi, e Nella città d'inferno (1958) di Castellani, in versione drammatica accanto alla Magnani.
Da ricordare anche alcune esperienze televisive,
come Eleonora (1972),di grande successo.
Favorita anche dal fisico minuto e dall'espressione naturalmente timida, la Masina ha impersonato magistralmente un tipo di donna remissiva e un po' triste:
davvero l'immagine femminile di un'epoca.


Altri film: -1950 Persiane chiuse. -1952 Europa '51. -1955 Donne proibite. -
1967 Non stuzzicate la zanzara. -1969 La pazza di Chaillot. -
1985 La signora della neve (Frau Holle).

Franco Montini

 

http://www.cinemaitalia.com

 




Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.