bjork, testi canzoni, lyrics, musica, testi di canzoni, canzoni straniere, pop, rock, singers, cantanti, cd


 


George Michael
BIOGRAFIA


Georgios Kyriacos Panayiotou (vero nome di George Michael) nasce il 25 giugno del 1963 a North London in Inghilterra. La sua è una famiglia della media borghesia. Suo padre operaio è di origine greco-cipriota. Nel quartiere di North London conosce Andrew Ridgely, studente della stessa scuola da lui frequentata, la Bushey Meads Comprehensive School. E' il 1975. Quattro anni più tardi, il 5 novembre, fondano, insieme a Paul Ridgely, fratello di Andrew, David Mortimer e Andrew Leaver, un gruppo a cui danno il nome di THE EXECUTIVE; fanno musica ska senza però ottenere molta fortuna. Il 24 marzo dell'82 George e Andrew incidono un demo col nome di WHAM! che li porta a firmare un contratto con la INNERVISIONS. Il 28 maggio viene pubblicato in Inghilterra il loro primo singolo, "Wham Rap!", ma è con "Young Guns Go For It" che le vendite salgono alle stelle. Nel febbraio dell'83 viene ripubblicato il primo singolo che arriva all'ottavo posto della classifica inglese. I singoli che seguono sono "Bad Boys", che George propone come il manifesto della sua generazione, e "Club Tropicana". Esce quindi il loro primo album FANTASTIC. Il successo crescente li porta ad abbandonare la piccola etichetta della INNERVISION per passare alla CBS. Intanto nel luglio dell'84 viene pubblicato in Inghilterra il primo lavoro solista di George, il singolo "Careless Whisper", canzone da lui scritta all'età di diciassette anni. In America è pubblicata come "Wham! featuring George Michael".

La canzone diventa uno dei brani più programmati dalle radio di tutto il mondo pur non essendo particolarmente apprezzata dallo stesso autore. Nel 1998 si classificherà, per il secondo anno consecutivo, al secondo posto nella classifica delle canzoni più amate di tutti i tempi per gli ascoltatori di Radio Capital 95.8! Tra l'84 e l'85 i Wham! sfornano singoli come "Wake Me Up Before You Go Go" (che è anche il loro primo singolo ad arrivare al primo posto delle classifiche pop statunitensi: il 17 novembre del 1984 infatti si inchioderà al numero uno restandoci per altre 2 settimane), "Freedom" ed "Everything She Wants". "Last Christmas" e "Do They Know It's Christmas" (per la quale canzone si crea appositamente una band, la BAND AID, che riunisce i più rappresentativi artisti della musica del tempo, tra cui Bono Vox degli U2) portano George al successo mondiale. I proventi delle due canzoni andranno alle vittime della carestia che affligge l'Etiopia.

Il 10 gennaio 1985 i Wham! ricevono una nomination ai Grammy Awards come Miglior Gruppo dell'anno per la canzone "Wake Me Up Before You Go Go". Il 4 febbraio danno il via alla loro tournee americana dal Paladdium di Los Angeles. 7 giorni dopo "Careless Whisper" arriva al primo posto della classifica statunitense. I commenti dei giornali sui loro concerti sono entusiasmanti. Il 25 febbraio alla premiazione per i Grammy Awards i Wham! non conquistano la statuetta che va invece a The Pointer Sisters, per la canzone "Jump (For My Love)". Il 4 marzo vengono annunciate le nomination per gli American Video Awards: George è presente nella categoria Miglior Performance Maschile per il video Careless Whisper, mentre i Wham! ricevono due nomination: Miglior Performance di Gruppo e Miglior Video Di Artista Emergente per il video "Wake Me Up Before You Go Go". E sarà proprio quest'ultimo l'unico premio vinto. Il 1985 è l'anno del loro secondo album MAKE IT BIG ed è anche l'anno dei record per i Wham!. Il 7 aprile 1985 rimane infatti una data storica: i Wham! sono il primo gruppo pop a suonare dal vivo in Cina. Il 4 maggio George canta tre canzoni al concerto per il cinquantesimo anniversario della Motown: "Careless Whisper" con Smokey Robinson, "Love's In Need Of Love Today" con Stevie Wonder, e "I Want To Know What Love Is". Il 22 maggio dello stesso mese i Wham! si godono il successo clamoroso che stanno riscuotendo in america arrivando ancora una volta al numero uno delle classifiche pop con "Everything She Wants". Il 13 luglio del 1985 George prende parte al Live Aid, al Wembley Stadium, dove, accompagnato da Elton John al pianoforte, canta "Don't Let The Sun Go Down On Me". Il 19 aprile del 1986 viene pubblicato il secondo singolo solista di George, "A Different Corner", che arriva al top della classifica dei singoli inglese. Il loro ultimo album è THE EDGE OF HEAVEN.

Il 13 novembre 1985 i Wham! decidono di sciogliersi e il 28 giugno 1996 il concerto THE FINAL al Wembley Stadium riunisce 72.000 persone in delirio, distrutte dalla commozione, che assistono all'ultimo capitolo del gruppo. Di Andrew si perdono le tracce, molti anni più tardi inciderà un album, SON OF ALBERT, che si rivelerà un fallimento. George invece affina il suo stile ed aggiunge elementi di black music alla sua musica electro-easy. Nel 1987 George Michael è il primo vocalist maschio in assoluto a duettare con Aretha Franklin. In quest'anno George inizia i suoi viaggi tra Londra e la Danimarca dove registra il suo primo album solista FAITH, che venderà oltre 14 milioni di copie in tutto il mondo. Il primo singolo estratto è il controverso "I Want Your Sex".

L'album riceve il Grammy Award come Miglior Album del 1988 e George 2 Awards Novello come Compositore dell'Anno e come Successo con il singolo "Faith".6 numeri 1 nella classifica statunitense gli fanno guadagnare l'American Music Awards come Vocalist per la Musica Pop-Rock, Miglior Artista Maschile e Miglior Album Soul-R&b. Agli MTV Video Music Awards riceve, presentato da Madonna, il premio come "Video Vanguard" per i suoi video. Il tour di FAITH del 1988, partito con l'imponente concerto al BUDOKAN STADIUM, procede in Australia, Europa e Nord America e viene interrotto soltanto nel mese di giugno per permettere a George di partecipare al "Nelson Mandela Freedom Concert a Wembley". Intanto George si accorge che qualcosa non va nella sua immagine, accorgendosi che questa a volte viene più considerata del suo valore musicale. Così nel 1990 mette in atto un cambiamento totale: registra LISTEN WITHOUT PREJUDICE Vol. 1, (il previsto volume 2 non sarà più pubblicato) decide di non apparire in copertina, di non apparire in video e di non concedere interviste. Tale cambiamento è palpabile nel video di "Praying For Time", dove vi è il solo testo della canzone su uno schermo nero, e di "Freedom '90" video nel quale appaiono modelle semi-sconosciute all'epoca come Linda Evangelista, Naomi Campbell e Cindy Crawford. L'11 settembre 1990 l'album viene pubblicato negli Stati Uniti e l'U.S.A. Today lo definisce " un capolavoro". Ma intanto il malumore di George su come la sua casa lo sta trattando comincia a farsi insistente e il 24 gennaio 1991 in un intervista con Ian Parker dell'US Magazine, George dichiara:"Da ora in poi starò zitto.

E' tutto. Starò zitto". Alla cerimonia di premiazione dei British Awards George riceve il premio come Miglior Album Inglese per "LISTEN WITHOUT PREJUDICE VOL. 1", E' quindi presente agli MTV Video Music Awards per presentare, insieme a Cindy Crawford (star del video di "Freeedom '90"), il premio per il Miglior Video dell'Anno. Alle nomination dei 1991 Billboard Music Video Awards George è presente nella categoria di Miglior Video Maschile Pop/Rock (...evidentemente in modo ironico data la quasi completa mancanza di uomini nel video) e il regista, David Fincher, è nominato nella categoria di Miglior Regista. Dal 1991 in poi collabora con altri artisti tra cui Elton John, con cui canta allo stadio di Wembley un'indimenticabile "Don't Let The Sun Go Down On Me". L'anno dopo, il 20 aprile, sconvolge il mondo intero....tutti scoprono la potenza vocale di George Michael. E' infatti lui il protagonista del FREDDIE MERCURY TRIBUTE CONCERT dove interpreta tra le altre una magistrale "Somebody To Love" e duetta con Lisa Stansfield in "These Are The Days Of Our Lifes". Dal concerto viene tratto l'e.p. "FIVE LIVE EP". Inoltre manifesta ancora una volta il suo impegno per la lotta all'Aids suonando d'avanti alla principessa del Galles nel Concerto Della Speranza trasmesso in mondovisione, servito per raccogliere fondi e sensibilizzare l'opinione pubblica sulla malattia. Le canzoni che canta in questa occasione sono: "Father Figure", "Killer/Papa Was A Rollin' Stone", "Freedom", "Love's In Need Of Love Today", "One More Try", "Freedom '90", and "Everything She Wants". Nel 1992 esce il RED HOT + DANCE project, album benefico che contiene canzoni di artisti del calibro di Madonna, Seal e dello stesso George Michael. I suoi pezzi sono "Too Funky", "Happy" e "Do You Real Want To Know". Ma egli non è soddisfatto di come la Sony si sta occupando di quest'album e del suo, non si sente padrone delle sue scelte come dopo la faccenda di Faith dove si sente confuso e infelice e nell'ottobre dello stesso anno comincia la sua battaglia discografica per liberarsi dal contratto che lo lega all'etichetta CBS/Sony. Quest'ultima tenta un disperato tentativo per coprire la faccenda pubblicando proprio RED HOT + DANCE, ma i legali dell'artista hanno già dichiarato guerra.La sua immagine negli Stati Uniti crolla, la gente considera il suo comportamento snobistico.

La guerra in atto contro la casa discografica trascina George Michael in un lungo silenzio. La Sony ha in mano un contratto di ferro e George per liberarsene dovrà versare una cifra folle. Appare così Richard Branson, eccentrico magnate proprietario della multinazionale Virgin e suo amico, che paga il "riscatto".
Si presenta scuro in volto alla Royal Courts di Londra dove perde la causa: dovrà versare il 3% dei profitti dei suoi prossimi album con la Virgin e registrare brani inediti per un suo Greatest Hits che la Sony pubblicherà Nonostante riesca ad ottenere la sua libertà, gli rimarrà per sempre la tristezza per aver passato 6 anni della sua vita in
silenzio, incatenato all'inattività dalle regole assurde della legge.
Il 24 novembre del 1994 agli MTV Europe Music Awards in Berlino si sprigionano dalla sua voce le note di "Jesus To A Child".


George incanta, la canzone è un grido d'amore, penetra in tutti gli spettatori allibiti e lascia il segno. Un segno ancora indelebile quando questa viene pubblicata, diventando uno dei singoli venduti più velocemente nella storia della musica, ben 2 anni dopo, nel febbraio 1996, . Infatti, nel luglio 1995 George, dopo aver firmato il contratto con la Virgin, si prepara a tornare alla grande sulla scena musicale. Il 13 aprile del 1995 è premiato a sorpresa come Miglior Artista Maschile agli Awards di Capital FM London. Egli infatti non ha ancora pubblicato nulla di nuovo, ma ha solo fatto ascoltare una sola volta la sua nuova creatura. Il 22 aprile 1996 viene pubblicato un secondo singolo "Fastlove" e per il video George ritorna a ballare ancora. Finalmente, 21 giorni dopo, esce il suo atteso terzo album dopo 6 anni di silenzio. OLDER si rivela essere il capolavoro della musica britannica, l'album più intenso mai ascoltato, che raggiunge il top delle classifiche di tutto il mondo. Il 30 luglio 1996 vengono annunciate le nomination per la 13a edizione degli MTV Video Music Awards: "Fastlove" riceve due nomination per Miglior Video Dance e per la Miglior Discografia. Non vince nessuno dei due awards ma in compenso "Fastlove" riceve l'awards come Miglior Video Europeo.

E finalmente George ritorna a cantare dal vivo: lo fa ad MTV, l'8 ottobre del 1996, dove registra un unplugged di porzioni storiche ed è magia! Tutta la vita, il dolore e l'amore sono racchiusi lì, il momento è indescrivibile, i 300 invitati in delirio per quello che è l'evento musicale del secolo. Nello stesso anno agli MTV Europe Music Awards viene insignito del premio come Miglior Artista Maschile dell'anno e lì canta, in una favolosa scenografia, "Star People". Il 10 febbraio 1997 George annuncia, a Cannes, il lancio del suo sito ufficiale per la sua etichetta ÆGEAN. Ai Brit Awards, George vince nella categoria Miglior Artista Maschile. Intanto continuano ad essere estratti singoli da OLDER: "Spinning The Wheel", "Older", "Star People" e "You Have Been Loved", tutti entrati nella top 3 dei singoli più venduti in Inghilterra. Nel momento migliore della sua vita, quando ormai si sente rinato, un tumore cancella sua madre. A lei dedica "Waltz Away Dreaming" (primo singolo pubblicato sotto la sua etichetta Ægean), straordinario saluto "recitato" insieme a Toby Bourke. Altra vittima della vita è la sua amica Lady Diana e a lei regala "You Have Been Loved" per l'album doppio in suo onore. Il 10 aprile del 1997 sorprende tutti prendendo parte ai VH1 Honors dove canta insieme a Stevie Wonder "Living For The City" .


Agli Ivor Novello Awards, George è nominato per la terza volta nella sua carriera Compositore dell'Anno e gli viene attribuito anche il The Performing Right Society Award for the Most Performed Work del 1996 per "Fastlove". Mentre riceve il premio è visibilmente commosso ricordando sua madre: "Vorrei ringraziare mia madre, che non è qui oggi, ma la cui anima, ne sono certo, è in ogni nota e in ogni parola che ho scritto". E' quindi negli studi della BBC per registrare TOP OF THE POPS dove introduce il video di "Waltz Away Dreaming". La fine del 1997 lo vede ancora sul mercato discografico con il greatest hits degli Wham! "IF YOU WERE THERE - THE BEST OF WHAM!" e con il doppio album "OLDER & UPPER" , doppio cd che consta di 2 cd: il primo cd è "OLDER" e il secondo è "UPPER" che contiene remix e b-sides e una traccia cd rom: i videoclips di "Jesus To A Child", "Fast Love" e "Spinning The Wheel" e alcune pagine del suo sito. Il 1998 è l'anno più atteso; infatti, alla sua fine George Michael inizierà il suo tuor dopo 7 lunghi anni di assenza da un palcoscenico......e noi saremo lieti di aspettare.


www.angolobiografie.it

 

 






Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.