bjork, testi canzoni, lyrics, musica, testi di canzoni, canzoni straniere, pop, rock, singers, cantanti, cd



 


Celine Dion
BIOGRAFIA


Celine Dion era una bambina prodigio nel Quebec dove é nata il 30 marzo 1968, infatti la sua prima esibizione pubblica, cantando canzoni franco-canadesi tradizionali,é stata a cinque anni. Una demo che registrò a dodici anni è arrivata alle orecchie di un impresario musicale del Quebec, Rene Angelil, che più tardi si impegnò la casa per finanziare la registrazione del primo disco di Celine. Nel 1982 Celine Dion ha vinto la medaglia d'oro al Festival Yamaha di Tokyo. Nel 1983 è diventata la prima artista canadese a vincere un disco d'oro in Francia quando il suo singolo "D'Amour Ou D'Amitié" vendette più di 700.000 copie. Nel 1988 ha vinto il prestigioso Festival Europeo della Canzone a Dublino.

Nel settembre del 1990, Celine Dion ha pubblicato "Unison" il suo primo album in inglese (nonché primo disco con la Epic), ottenendo un grande successo da top 5 in America con il singolo "Where Does My Heart Beat Now?". Un secondo disco per la Epic, intitolato semplicemente "Celine Dion" è uscito nell'aprile del 1992. Questo disco è rimasto per un anno nelle classifiche di Billboard con hit da top 40 come "If You Asked Me To", "Nothing Broken But My Heart", "Love Can Move Mountains" e "Beauty And The Beast". Quest'ultima ha vinto un Oscar come migliore canzone da colonna sonora televisiva e un Grammy come miglior performance pop di un duo o gruppo vocale. Un altro duetto, "When I Fall In Love", interpretato con il cantante inglese Clive Griffin è stato il singolo radiofonico di traino per la colonna sonora della Epic di "Sleepless In Seattle", tre volte platino in America. Il successivo album di Celine, "The Colour Of My Love", è stato pubblicato nel novembre 1993 su 550 Music una nuova etichetta del gruppo Epic. Dal febbraio del 1994, quando Celine ha iniziato un tour da tutto esaurito in America il primo singolo, "The Power Of Love", è stato al numero 1 per quattro settimane di fila.

Il 17 dicembre del 1994 Celine Dion e Rene Angelil si sono sposati nella basilica di Notre Dame a Montreal. Il successivo album di Celine per la 550 Music, "Falling Into You", è stato pubblicato il 12 marzo 1996 ed è andato subito al numero 2 di Billboard. Quello stesso mese, "Because You Loved Me", il primo singolo dell'album è diventato il secondo numero 1 della cantante. In settembre "Falling Into You" era l'album numero 1 negli USA, rimanendo nei Top 5 per 27 settimane consecutive. E' stato l'album che ha venduto di più in assoluto nel 1996 con tre singoli da Top 5: "Because You Loved Me" (no.1), "It's All Coming Back To Me Now (no.2) e "All By Myself" (no.4).

"Falling Into You" ha venduto più di 27 milioni di copie nel mondo, dieci volte di platino negli USA.Ai 39° Grammy Awards, tenuti a Los Angeles nel febbraio 1997, "Falling Into You" ha vinto i premi di miglior disco pop dell'anno e disco dell'anno. "Because You Loved Me", scritta da Diane Warren, è stata votata miglior canzone scritta per un film o per la televisione. Il 18 novembre 1997 è stato un giorno veramente speciale per Celine. Ha segnato l'uscita sia del suo album per la 550 Music, "Let' Talk About Love" che della colonna sonora di "Titanic" (Sony Classical/Sony Music Soundtrax). Entrambi i dischi contenevano il tema del film, "My Heart Will Go On", scritta da James Horner e prodotta da James Horner e Walter Afanasieff.

I punti forti di "Let's Talk About Love" erano molti. "The Reason" rappresentava la prima collaborazione di Celine con il produttore George Martin e con Carole King, che ha co-scritto il brano oltre che a suonare il piano e a cantare nella registrazione. "Immortality" è stata scritta dai Bee Gees (Barry, Robin e Maurice Gibb), che fanno anche le seconde voci. Il disco contiene anche due straordinari duetti di Celine Dion: "Tell Him", con Barbra Streisand e "I Hate You Then I Love You" (la versione inglese di "Grande, Grande, Grande" di Mina) con Luciano Pavarotti.My Heart Will Go On ha raggiunto il numero 1 nella Hot 100 il 5 febbraio 1998. In quello stesso mese la canzone era fuori su due dei tre dischi più venduti in America: la colonna sonora di Titanic al n.1 e il disco di Celine al 3.

"Let's Talk About Love", in una entusiasmante corsa, è arrivato a toccare le 27 milioni di copie del suo predecessore, diventando anche esso 10 volte di platino negli USA. Titanic da parte sua ha venduto anche lui 27 milioni di copie nel mondo, di cui 10 negli USA. È la colonna sonora orchestrale più venduta nella storia della musica. Il 23 marzo Celine ha cantato My Heart Will Go On alla settantesima serata degli Oscar. La canzone ha vinto l'Oscar come miglior canzone originale, il secondo per una canzone cantata da Celine Dion dopo Beauty And The Beast.

Il successivo album These are special times, é uscito il 3 novembre (550 music). Sedici canzoni natalizie che includevano Blue Christmas e The Christmas Song (chestnut Roasting On an Adeste Fidelis. Inoltre These are speical times conteneva il singolo n.1 I'm your angel, duetto di Celine con R.Kelly che ha scritto e prodotto la canzone; la canzone che da il titolo al disco, scritta da Diane Warren e il duetto con Andrea Bocelli The Prayer. Il 25 novembre 1998, Celine Dion apprave nel suo primo sepical televisivo sulla CBS: Celine Dion : These are speical times.

È stato il programma con il più alto share televisivo in quel giorno. Il 24 novembre 1999 veniva trasmesso il secondo speical: Celine Dion : All the way. Il 16 novembre 1999 é uscito, sempre per 550 music, All the way ... A Decade of Sonf, una compilation di tutti i grandi successi di Celine Dion più sette inediti tra cui : That's the way it is, il classico di Frank Sinatra (la cui voce compare nel brano) All The Way e I Want You To Need Me dell'inesarubile Diane Warren.


By www.angolobiografie.it




 






Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.