Biografie Audizioni Contatti









Brucia Marcio Brucia

(feat. Bassi Maestro)

rito:
BRUCIA MARCIO BRUCIA - ogni bastardo dice
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fammi largo sono
tutti contro il mio futuro questa
città mi ha messo spalle al muro e allora
BRUCIA MARCIO BRUCIA - falli pentire e dopo
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fagli sentire il fuoco
non venirmi contro, uomo io sono
pronto, sono pronto

verso uno: (Marcio)
lo vedi vogliono me questi marci tra sputi e calci e
arrivano tutti quanti in una volta, calci alla mia
porta, marci arrabbiati per una vita
storta mi cercano e vivo o morto non importa;
se un'altra botta mi lascia freddo al suolo
andrai in lacrime o te ne andrai con loro? di fatto
non so se sarà un coltello o una spranga
so solo che i marci odiano e quello non cambia;
nasi da bamba fiutano le tue paure,
fanculo un coltello se sto in strada ho in mano una scure e
sulle teste più dure un marcio si sfoga, questa è
violenza gratuita potenziata da troppa droga in
pastiglie o tocchi finchè non sangue anche sui tuoi occchi frà con
chi fotti? ci vogliono bande di voi finocchi per
fermarmi, fammi vedere che armi hai,
sei solo un ragazzino tu non testarmi mai

rito:
BRUCIA MARCIO BRUCIA - ogni bastardo dice
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fammi largo sono
tutti contro il mio futuro questa
città mi ha messo spalle al muro e allora
BRUCIA MARCIO BRUCIA - falli pentire e dopo
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fagli sentire il fuoco
non venirmi contro, uomo io sono
pronto, sono pronto


verso due: (Bassi)
brucia stronzo brucia, gridano a gola squarciata senza più
fiducia, non vogliono che un pazzo li conduca,
facce che hanno un cazzo che spunta dalla nuca
su tracce che hanno un cazzo di indizio nella fuga
BRUCIA, questo è il rogo dove arde piano, il tuo
ruolo di villano, il tuo suono americano,
diamo a Cesare quello che è suo, brucia nelle
pagine di un libro che nessuno già ricorda più, ho
molteplici motivi buoni, rap suoni
strategici stili che trovi anche te nuovi
cosa ti blocca? domande da una voce che ti
suona sciocca su un beat ciccio, come Stocca,
IPSE DIXIT, come mio fratello Rido,
fuochi fitti, se brucio sul più bello rido,
vi guardo fissi dentro agli occhi grigi e vedo
individui sconfitti, vite derelitte e famiglie in crisi
uh, cenere alla cenere di Cesare
mentre brucio, besame mucho
brucio dalla rabbia, la fotta, le rime,
la botta che ho dentro dall'ultima lotta
dopo torno tra i viventi del mio stato
ma tengo il fiato, carbonizzato, mi muovo adagio,
lascio tracce sopra i muri delle case SONO
CAZZI se mi incotri nelle strade e ogni tanto accade

rito:
BRUCIA MARCIO BRUCIA - ogni bastardo dice
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fammi largo sono
tutti contro il mio futuro questa
città mi ha messo spalle al muro e allora
BRUCIA MARCIO BRUCIA - falli pentire e dopo
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fagli sentire il fuoco
non venirmi contro, uomo io sono
pronto, sono pronto

verso tre: (Marcio)
e è sempre uguale, un frà mente ma vedi se
mente male, e si sà, vedrai quel frà che
si sente male tra tanta gente che lo assale e
credimi non c'è niente di divertente a un funerale
quando tutti piangono perchè qualcuno ti ha ucciso
la terra ti ingoia e non stai certo andando in paradiso,
ti aspetti un gran finale ma non c'è una morale,
la natura dell'uomo è odiare,
questa è morte naturale e se
qualcuno si fa male nella mia città natale è perchè
la mia città è letale, devo guardare i passi
ma ora Bassi mi guarda la schiena, perciò se
muovo i miei passi sentirai la terra che trema se sei
CONTRO ME, contro un marcio, proprio
CONTRO ME uomo guarda il braccio se lo
scontro c'è si brucia, adesso che
questi pugni sono l'unica cosa in cui ho fiducia perchè

rito:
BRUCIA MARCIO BRUCIA - ogni bastardo dice
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fammi largo sono
tutti contro il mio futuro questa
città mi ha messo spalle al muro e allora
BRUCIA MARCIO BRUCIA - falli pentire e dopo
BRUCIA MARCIO BRUCIA - fagli sentire il fuoco








Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.