Biografie Audizioni Contatti









L'isola Degli Sfigati

Prima dai poi dirai se credi in quello che fai o
è un miraggio e non c' è stato mai
e che non c'è rimedio al cinismo che ormai
ci governa,ci divora
nel mio cuore e nel tuo è anche in quello di tuo zio
per le strade e nelle piazze del mondo
poca luce soffusa che non basta più
neanche a prendere il buco del cesso

E più tiri su e più resti lì
e nascondi i punti deboli
e dichiari guerra aperta
a chi non ti ha ascoltato mai
sempre rigidi con i debiti
perchè siamo esseri deboli
ci scordiamo che siam tutti uguali
siamo tutti uguali,tutti uguali
siamo tutti uguali

Come fai se non sai nemmeno quello che vuoi
a distinguerti lì dove sei
senza palle nè voglia di avere di più
dal tuo cielo da tuo cuore
sei capace soltanto a produrre veleno
e a parlare male anche dei tuoi
io ti dico una cosa fanne quel che vuoi ma
la grinta non si vende al mercato

ed è inutile che tu resti lì
e nascondi i punti deboli
dichiarando guerra aperta
a chi non ti ha ascoltato mai
sempre rigidi con i debiti
perchè siamo esseri deboli
ci scordiamo che siamo tutti uguali
siamo tutti uguali
siamo tutti uguali
siamo tutti uguali

E più tiri sù e più resti lì
e nascondi i punti deboli
e dichiari guerra aperta
a chi non ti ha ascoltato mai
sempre rigidi con i debiti
perchè siamo esseri deboli
ci scordiamo che siam tutti uguali
siamo tutti uguali siamo tutti uguali
siamo tutti uguali siamo tutti uguali,uguali
siamo tutti uguali,tutti uguali....








Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.