Biografie Audizioni Contatti
Le Notti di Cabiria

Uno spettacolo di Saverio Marconi


Musica: GIANLUCA CUCCHIARA

Testo: SAVERIO MARCONI e MAURIZIO PORRO

Testi delle canzoni: CHIARA NOSCHESE

Con il Patrocinio della Fondazione Federico Fellini

Con
CHIARA NOSCHESE
GENNARO CANNAVACCIUOLO
FABIO FERRARI

e con
Maria Paiato, Edoardo Sylos Labini, Lorena Crepaldi, Eleonora Vanni, Loredana Sartori, Simonetta Minuti, Veronica Cipolletti.


Liberamente ispirato al film di Federico Fellini
Sceneggiatura di Federico Fellini, Ennio Flaiano e Tullio Pinelli

Scene: Aldo De Lorenzo
Costumi: Paola Mariani
Arrangiamenti e dir. musicale: Emanuele Friello
Suono: Carlo Marchiori
Aiuto regia: Gianni Marras
Assist. scenografo: Enzo Gagliardi

Regia e luci
Saverio Marconi



Cabiria è una passeggiatrice notturna che con il suo sciagurato mestiere s’è conquistata un certo benessere economico.
E’ dotata di una fervida fantasia e, malgrado la vita che conduce, della cui indegnità è perfettamente conscia, ha conservato in fondo all’anima un tesoro d’ingenua bontà e d’inguaribile ottimismo.
Queste due doti la espongono però a dolorose delusioni. Il suo "amico" che credeva sinceramente innamorato di lei, la getta nel Tevere, strappandole la borsetta. Una sera incontra un celebre divo del cinema, che ha avuto un fiero litigio con la propria amante. Cabiria passa la sera con lui in un clima di affettuosa reciproca simpatia ma sul più bello arriva l’amante e Cabiria viene congedata. Un giorno al Santuario del Divino Amore, invoca con fervore la grazia di cambiare vita; ma ben presto all’esaltazione subentra lo sconforto. Mentre assiste ad uno spettacolo, in un cinema teatro di periferia, Cabiria, invitata a salire sul palco, viene ipnotizzata e rivela il suo intimo desiderio di un grande amore: le sue ingenue espressioni la espongono, al suo risveglio, alle derisioni del pubblico.
Cabiria trova conforto in un giovane onesto spettatore, Oscar che dirà ben presto di amarla e di volerla sposare e...




Fonte ufficiale www.musical.it




Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.