Biografie Audizioni Contatti
Dance!

Compagnia della Rancia in collaborazione con Fondazione Teatro G.Verdi Trieste


RAFFAELE PAGANINI Dick Marno
CHIARA NOSCHESE Tina Cooper
RENATA FUSCO Bea Strawinsky

un musical di
Saverio Marconi

Testo
Duccio Camerini e Chiara Noschese

Musica
Gianluca Cucchiara

Liriche
Andrea De Angelis e Michele Renzullo



con
SALVATORE PALOMBI Juan
CLAUDIO DANIELE Leo
RICCARDO BORSINI Mark
DANILO MONARDI Christian
FABIO MONTI Tony
NATALE NUCERA Alex
ENZO SPADAFERO Fabio
ANDREA VERZICCO Ricky
SIMONA DE NITTIS Chris
SIMONA DI TUCCI Carol
PAOLA NICOLOSO Sara
SARA PACITTO Kitty
ROBERTA SERAFINI Anna
FRANCESCA VARAGNOLO Lulù

Scene ALDO DE LORENZO - Costumi DAVID BELUGOU - Direzione musicale GIOVANNI M. LORI - Coreografie Funky ANNA RITA LARGHI - Arrangiamenti musicali coreografie MARK HUMMEL - Supervisione musicale TED SPERLING - Orchestrazioni PINO PERRIS - Suono CARLO MARCHIORI - Luci RAFFAELE PERIN

Supervisione alle Coreografie
MAURO BIGONZETTI

Aiuto Regia GIANNI MARRAS - Assistente Scenografo ENZO GAGLIARDI - Assistente Costumista ANNA PERESANI - Assistente Coreografo ANNA GALEOTTI - Assistente Musicale PINO PERRIS - Assistente alla Produzione ALESSIO IMBERTI

Regia

Saverio Marconi

Produttore esecutivo MICHELE RENZULLO
Organizzatore generale BRUNO BORRACCINI
Marketing e comunicazione MASSIMO ZENOBI
Produttore associato GIOVANNA ROMAGNOLI


Venezia ai giorni nostri, durante il Carnevale.
Un famoso coreografo (Dick Marno) e la sua Compagnia di balletto classico, vengono chiamati per creare uno spettacolo che sarà tra gli appuntamenti artistici delle manifestazioni legate al Carnevale. Per la stessa ragione viene chiamata anche una famosa cantante rock (Bea Strawinsky) che, con il suo gruppo di ballerine funky, rappresenterà un altro spettacolo per la settimana di festeggiamenti. Mecenate e sponsor principale dell'evento è una giovane, ricca ed eccentrica texana (Tina Cooper) che mette a disposizione le stanze del suo palazzo anche per le prove. Bea e Dick già si conoscevano; tra loro non corre buon sangue e, dovendo provare nella stessa sala, i due gruppi si scontrano continuamente, intrecciando divertenti gags, canzoni e balletti pieni d'energia. E' così che a Dick viene l'idea di unire le due formazioni per un grande spettacolo tutto giocato sui contrasti: uomini e donne, musica classica e rock, danza neoclassica e funky, il fascino del passato di Venezia e il suo futuro sempre in evoluzione. Lo spettacolo che ha in mente Dick è difficile da realizzare per i continui screzi tra i due leader dei gruppi e per l'opposizione di Juan, assistente di Dick. Ma i corpi di ballo credono che sia un peccato sprecare l'occasione e con uno stratagemma fanno innamorare Dick e Bea.



La storia trova libera ispirazione nella commedia di Shakespeare "Molto rumore per nulla", attualizzandone il gioco delle situazioni e il carattere dei personaggi: dall'odio/amore dei due protagonisti Dick e Bea, alla comicità dell'eccentrica americana Tina "deus ex-machina" di tutto, alle trame distruttive dell'aiuto coreografo Juan, all'amore insidiato dalla gelosia dei giovani Leo e Chris.

Il quattordicesimo musical della Compagnia della Rancia è uno spettacolo dove si combinano la forza espressiva del rock, il fascino della danza classica e la leggerezza della commedia, con i costumi e le scene sfarzose a cui i grandi musicals ci hanno abituato.

 

Fonte ufficiale www.musical.it


 



Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.